breaking news

Outplacement: nasce Axel, marchio di Articolo1

novembre 28th, 2017 | by Redazione
Outplacement: nasce Axel, marchio di Articolo1
Cronaca del lavoro
0

Il mercato globale del lavoro è cambiato in maniera più significativa negli ultimi dieci anni di quanto non abbia fatto negli ultimi tre decenni e con esso è cambiato anche tutto il settore della ricollocazione del personale. E’ cambiata, in sintesi, la percezione del concetto di outplacement.

Oggi c’è una maggiore attenzione allo sviluppo di competenze e professionalità, una maggiore tensione verso l’individuazione di un progetto professionale migliorativo e non semplicemente sostitutivo.

Articolo1, proprio per venire incontro a queste esigenze del mercato del lavoro, ha dato vita a un nuovo marchio: Axel.

Axel si occuperà di transizione di carriera e riposizionamento nel mercato del lavoro. Avvalendosi di una precisa metodologia sviluppata da Coach e Consulenti, sarà in grado di costruire percorsi di carriera basandosi sulle caratteristiche personali e professionali dei singoli candidati.

In occasione della nascita di Axel e per capire quanta sensibilità su questo fronte esiste nelle aziende di medie dimensioni, che rappresentano la maggior espressione del tessuto economico italiano, Articolo1 Soluzioni HR ha lanciato fra le aziende clienti, equamente distribuite su tutto il territorio nazionale e con 150/300 dipendenti, un sondaggio, curato dal proprio Osservatorio Dati, con alcune semplici domande circa la conoscenza, l’utilizzo e l’utilità del servizio di outplacement.

Questi in sintesi i risultati.

200 le aziende che hanno risposto al sondaggio. Si è dimostrato particolarmente sensibile a questi temi il Centro Italia (51%) sia come percentuale di adesione di aziende, che operano in buona maggioranza (26%) nel settore metalmeccanico, sia come conoscenza del servizio legato al settore dell’outplacement, con Lazio ed l’Emilia Romagna al 14%. Anche per quanto riguarda l’utilizzo di strumenti legati al ricollocamento il Centro la fa da padrone con l’Emilia Romagna capofila all’8%. Il 73% delle aziende che hanno utilizzato il servizio ne ha riconosciuto l’utilità, di queste il 43% proviene dal Centro Italia, ed è il Lazio a classificarsi al primo posto con il 24%. Del restante 27% che lo ha utilizzato ma non lo ha ritenuto utile il 12% risiede in Lombardia. Delle aziende che non conoscono il servizio, ben il 61% vorrebbe avere più informazioni: il 35% è presente al Centro Italia con il Lazio al primo posto (20%) seguito da Lombardia ed Emilia Romagna al 10%.

Scarica il sondaggio

 

«Axel nasce dal nostro desiderio di soddisfare tutte le esigenze sia delle aziende sia dei lavoratori–  dichiara Gianni Scaperrotta Direttore Generale di Articolo1 – Con Axel ampliamo e affermiamo sempre più il ruolo di consulenti delle Risorse Umane, che, a nostro avviso, le Agenzia per il Lavoro devono avere nell’attuale mercato del lavoro».

 

Redazione

Riceviamo e volentieri pubblichiamo i comunicati stampa delle aziende, degli enti e delle istituzioni

Comments are closed.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com