Professioni e FormazioneUncategorized

#NEETandiamoavincere: continua il tour in Italia

#NEETandiamoavincere: continua il tour in Italia. A Roma, il quarto appuntamento per raccontare il progetto dedicato all’apprendimento e alla formazione per la ricerca attiva del lavoro.

Il progetto è sviluppato in collaborazione con lo studio legale specializzato in diritto del lavoro LabLaw studio Legale Failla Rotondi & Partners e Randstad.

Gli incontri si caratterizzano soprattutto per la partecipazione delle aziende partner del progetto, dei mentor aziendali, di enti e istituzioni locali. Presenti agli incontri, inoltre, alcuni giovani NEET pronti a raccontare la loro esperienza.

Dopo gli ultimi appuntamenti a Bologna, Pescara e Genova, il progetto sarà raccontato il 5 dicembre, alle 10.00, presso l’Università Europea di Roma, in via Aldobrandeschi, 190.

#NEETandiamoavincere

L’obiettivo del progetto #NEETandiamoavincere, avviato lo scorso giugno, è quello di aiutare i NEET (Not Engaged in Education, Employment or Training), ragazzi che non si formano e non lavorano, ad inserirsi nel mondo del lavoro, coinvolgendoli in una serie di attività mirate a orientarli al futuro professionale.

I protagonisti sono 9 ragazzi provenienti da tutta Italia, di età compresa tra i 20 e i 29 anni (disoccupati da almeno 12 mesi e residenti in Italia).

Nel corso dei 6 mesi di stage formativo, i giovani selezionati hanno avuto modo di vivere un’esperienza utile per conseguire buone pratiche e strumenti per la ricerca attiva del lavoro.

Giunti ormai al quarto mese di stage, i NEET sono supportati da esperti e atleti testimonial del progetto “Allenarsi per il Futuro” in un percorso mirato a sottolineare l’importanza della salute e del benessere.

Parallelamente, poi, i giovani sono seguiti in un percorso motivazionale dedicato alla scoperta delle proprie passioni, dei sogni e degli obiettivi personali.

Per tutta la durata del progetto, inoltre, i ragazzi sono sostenuti da un mentor aziendale col compito di visionare e guidare i partecipanti nel loro percorso formativo.

Bosch

Bosch ha una lunga tradizione di formazione. In particolare, in questi ultimi anni, ha intensificato le attività di orientamento ai percorsi professionali, sviluppo delle competenze e apprendimento dei giovani.

Il Gruppo, inoltre, per i propri valori e cultura aziendale, è riconosciuto nel campo dell’innovazione e dell’alta formazione erogata.

In questo progetto, infine, ciò che fa la differenza è la capacità di creare il proprio valore aggiunto in termini di visione, motivazione, determinazione e capacità pratica.

Scarica la locandina dell’evento

Sostenitori

Il progetto è sostenuto da:

  • Aces Italia, Federazione delle capitali e delle città europee dello sport;
  • Aperegina, start-up teramana che produce un integratore naturale a base di pappa reale per gli sportivi;
  • Carten&Benson, agenzia di consulenza manageriale;
  • Hyris Ltd, società che offre tecnologia per effettuare test genetici su campioni biologici;
  • l’Università Iulm;
  • Just Knock, start up che mette in contatto le idee degli studenti con le aziende;
  • LabLaw Studio Legale Failla Rotondi & Partners;
  • Learnlight, fornitore EdTech per Lingue & Soft Skills;
  • Msp Italia, movimento sportivo italiano;
  • Oerlikon società svizzera metallurgica;
  • Performance strategies, azienda che organizza eventi di formazione per il Business;
  • ProPosition, azienda di ricerca e selezione del personale;
  • Radio Italia, Randstad e l’Università europea di Roma.

 

LabLaw Studio Legale Failla Rotondi & Partners, studio specializzato in diritto del lavoro, è, in persona dell’Avvocato Francesco Rotondi, oltre che partner, il legal advisor del progetto e cura gli aspetti legali e documentali dell’intero progetto.

Randstad, multinazionale specializzata nella ricerca e selezione del personale, segue gli aspetti relativi all’attivazione degli stage formativi.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close