Concorsi pubblici

Esercito, Marina, Aeronautica Militare: 306 allievi marescialli

Il Ministero della Difesa ha indetto una serie di concorsi pubblici, per titoli ed esami, per l’ammissione al 22esimo corso biennale (2019-2021) di 129 allievi marescialli dell’Esercito, 81 allievi marescialli della Marina Militare e 96 allievi marescialli dell’Aeronautica Militare.

Requisiti

Si tratta di opportunità di carriera per le quali possono avanzare domanda tutti i cittadini italiani che hanno conseguito, o sono in grado di conseguire al termine del corrente anno scolastico, un diploma di istruzione secondaria di secondo grado, e che hanno un’età compresa tra i 17 e i 26 anni (28 se hanno già prestato servizio militare).

Ogni candidato, al tempo stesso, dovrà dimostrare di essere in possesso dell’idoneità psico-fisica e attitudinale al servizio militare.

Candidature

Tutte le procedure relative ai concorsi per il Ministero della Difesa vengono gestite tramite il portale dei concorsi on-line raggiungibile attraverso il sito www.difesa.it: è qui che i candidati potranno presentare la propria domanda di partecipazione ad uno dei concorsi per Esercito, Marina Militare o Aeronautica.

Per prima cosa, per accedere al portale, è necessario essere in possesso di apposite credenziali rilasciate da un gestore di identità digitale (nell’ambito del sistema cosiddetto SPID). I candidati minorenni dovranno allegare, insieme alla domanda, anche l’atto di assenso per l’arruolamento volontario, sottoscritto dai genitori. L’intera procedura di inoltro della domanda dovrà essere completata entro e non oltre il prossimo 17 marzo.

Svolgimento del concorso

Successivamente, i candidati saranno sottoposti – a seconda del concorso – a una serie di esami e test: una prova per la verifica delle qualità culturali e intellettive, una prova per la verifica della conoscenza della lingua inglese, prove di verifica dell’efficienza fisica, accertamenti dell’idoneità psico-fisica e attitudinale, quindi la convocazione presso istituti di formazione per lo svolgimento di un tirocinio.

I vincitori dei concorsi saranno convocati presso le Scuole sottufficiali dell’Esercito e della Marina Militare e presso la Scuola marescialli dell’Aeronautica militare per la frequenza del corso di formazione e specializzazione, con apposita comunicazione nell’area privata del portale della Difesa.

Per tutte le informazioni sul concorso e per comprendere ogni step relativo alla procedura di presentazione della propria domanda di partecipazione è necessario consultare il bando completo, disponibile sulla Gazzetta Ufficiale n.13 dello scorso 15 febbraio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close