breaking news

Giustizia, concorso per 300 posti di notaio

ottobre 11th, 2017 | by Diego Sambucini
Giustizia, concorso per 300 posti di notaio
Concorsi pubblici
0

Il Ministero della Giustizia ha indetto un bando con il quale mette a concorso 300 posti di notaio.


Requisiti:

Per essere ammessi al concorso i candidati devono essere in possesso, alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda, dei requisiti stabiliti dall’art. 5, numeri 1), 2), 3), 4) e 5), della legge 16 febbraio 1913, n.89, tra cui:

· essere cittadini italiani

· essere in possesso di una laurea in Giurisprudenza e aver ottenuto l’iscrizione fra i praticanti presso un Consiglio notarile

· non aver compiuto gli anni cinquanta.

Gli aspiranti, inoltre, non devono essere stati dichiarati non idonei in tre precedenti concorsi per esami a posti di notaio.

Candidature

La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata o spedita al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale competente in relazione al luogo di residenza dell’aspirante, previa compilazione della domanda telematica sul sito web www.giustizia.it, alla voce strumenti/concorsi, entro e non oltre il prossimo 9 novembre.

Prove d’esame

I candidati dovranno sottoporsi a prove scritte e a un esame orale. L’esame scritto consta di tre distinte prove teorico-pratiche riguardanti un atto di ultima volontà e due atti tra vivi, di cui uno di diritto commerciale. In ciascun tema sono richiesti la compilazione dell’atto e lo svolgimento dei principi attinenti agli istituti giuridici relativi all’atto stesso. Anche l’esame orale consta di tre distinte prove sulle seguenti materie: diritto civile, commerciale e volontaria giurisdizione, disposizioni sull’ordinamento del notariato e degli archivi notarili, disposizioni concernenti i tributi sugli affari.

Il bando completo

Per consultare il bando completo pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 77 del 10 ottobre 2017 cliccare qui.

Comments are closed.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com